Amo fotografare le sculture.  L’inquadratura che riesce a cogliere il dettaglio, l’espressione, la qualità materica di un’opera che si sviluppa nello spazio, è in grado di mettere l’osservatore  della foto in una relazione molto diretta con l’artista.  La fotografia si fa strumento di esplorazione del manufatto artistico tridimensionale.