La galleria nazionale – “Sulla linea del tempo”

Sulla linea del tempo - La Galleria Nazionale
Lo schema della prima versione

La prima versione dell’istallazione fotografica “Sulla linea del tempo” e le parole per raccontarla. Già esposta nella hall d’ingresso della GNAM, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, raffigura un pubblico di statue e una scena popolata di evanescenti visitatori.

Sulla linea del tempo sta il confine: al di qua le presenze evanescenti dei vivi, al di là stanno le opere eterne. Le opere sorridono all’affannarsi e allo sparire dei vivi. Tra questi, solo gli autori e gli osservatori scorgono un barlume di eternità. Solo colui che è autore del segno e colui che lo legge si possono ritrovare, dandosi la mano al di sopra del muro del tempo.

M.C.

Guarda anche la seconda versione dell’opera, nei due diversi allestimenti della Galleria Nazionale.