L’origine e la parola

quadrato3_DSC5182

La parola è il momento di inizio di una storia. E’ il primo momento della comunicazione e del racconto. Con il costituirsi di una lingua comune gli uomini si sono riconosciuti come popolo e hanno comunicato tra loro. La parola perciò avvicina, ma anche separa. Essa è insieme porta e muro di cinta. E’ conquista e difesa. E’ strumento e comandamento. E’ banale e divina. E’ prosa e poesia.

Sta all’uomo custodirla o accettare che essa continuamente si contamini e si trasformi.

[flickr-gallery mode=”photoset” photoset=”72157625806736318″]

Le foto dell’evento del 20 gennaio.

L’onere della prova

La ricerca del particolare è il punto di contatto tra l’indagine per la soluzione di un caso e l’esperimento scientifico; nello stesso tempo il particolare è la base di appoggio da cui muovere razionalmente e sperimentalmente per giungere alla definizione del sistema generale. Sia sul piano degli accadimenti umani, sia in quello fisico. La comparazione delle sequenze e per loro tramite la tentazione della legificazione del reale come via obbligata allo svelamento del vero, sono il terreno di confronto tra chi fa dell’indagine la propria missione, ben sapendo, però, che ogni affermazione postula, appunto, “l’onere della prova”.

La galleria di foto dell’evento del 25 novembre