Artrooms 2019 London

Ecco il primo passo verso ArtRooms 2019, che si terrà a Londra, la città dove questo format è nato diversi anni fa e continua con successo. Ho appena pubblicato un portfolio di immagini rappresentative della mia arte, le ho caricate sul sito Art Rooms  e ora sono sottoposte alla selezione di una commissione.  Inoltre al giudizio degli esperti si affiancherà la valutazione popolare: infatti chi otterrà più like ♥ sulla pagina potrà “scavalcare” l’approvazione della commissione ed essere subito ammesso alla fiera. Adesso attendo il verdetto, ma conto anche sul tuo parere ♥ !

Che aspetti? Vai su art-rooms.org/application/mara-celani/ e vota per me!

Deve essere un’esperienza interessante, poter mostrare ad un pubblico per me nuovo le mie opere. Mi porterò in viaggio un po’ di Rottami in formato leggero e facilmente trasportabile.  Sarà divertente!

Cosa è ArtRooms? Ne ho parlato già qui, per l’edizione romana, Tutte le info per Londra sono invece qui.

Camere con vista sull’arte indipendente

Com’è andata Artrooms Roma 2018

Ho visitato Artrooms, fiera dell’arte indipendente, edizione romana, ero curiosa e anche un po’ interessata a capire se, dal mio punto di vista di artista (fotografa e designer) può valere la pena di partecipare a questa iniziativa così speciale.

Continue reading

Accademia aperta

Una mostra di giovani accademici di Brera

Giovani artisti, accademici di Brera, si fermano da Pavart per esporre alcune opere in una mostra curata da Omar Gagliani con Velia Littera di Pavart.

Continue reading

Flusso di linfa

Il vernissage della mostra organizzata da Velia Littera per Pavart nel suo showroom di via dei Genovesi.

Continue reading

Ritratto continuo continua

Ritratto continuo è esposto alla GNAM ancora fino al 5 febbraio.  Io l’ho visto il primo giorno, con un sacco di gente, donne, soprattutto.  Continue reading

Ritratto continuo

“Il bello dell’arte contemporanea è che ti costringe a pensare”:  così Francesca Montinaro ad una signora che si preparava a posare per “Ritratto continuo“, per aiutarla a scegliere una frase da dipingerle sul palmo della mano.  Continue reading